Essence e sieri: cosa sono e a cosa servono?

Essence e sieri: cosa sono e a cosa servono?

Ci sono due prodotti nel mondo K-Beauty che spesso creano confusione e traggono in inganno: essence e siero.

Questi due prodotti sono apparentemente simili ma in realtà hanno alcune differenze importantissime da tenere in mente nel momento dell'acquisto... scopriamole insieme!
Cos'è una essence?
Derivanti da un concept prettamente asiatico, le essence preparano la pelle all'assorbimento dei prodotti successivi apportando ulteriore idratazione.
Le essence si trovano spesso in confezioni più grandi rispetto ai sieri perchè la loro formulazione è meno concentrata e più acquosa. Agiscono a livello cellulare andando a promuovere la rigenerazione naturale della nostra pelle aiutandoci a raggiungere un incarnato luminoso, soda e uniforme.
Essence vs Siero
I sieri sono dei prodotti già diffusi nel mondo della skincare occidentale con tanti brand europei e statunitensi che propongono la loro versione.
Il siero ha una consistenza e formulazione più concentrata, quindi tratta problematiche della pelle in maniera più mirata e in maniera più potenziata rispetto ad una essence.
Cosa scegliere?
C'è una linea sottile tra una essence e un siero moderno, poichè le essence tendono ad avere ingredienti attivi e formulazioni concentrate... quindi cosa scegliere?
Scegli per problematica/consistenza o utilizzali entrambi!
Il nostro consiglio, se si vogliono utilizzare entrambi i prodotti, è di mettere prima l'essence e poi il siero così da mettere il prodotto più "acquoso" prima per un maggiore assorbimento. Puoi scegliere una essence e un siero che usano gli stessi principi per un maggiore effetto come la Snail Bee High Content Essence e il Snail Bee Ultimate Serum di Benton (dall'azione rimpolpante, rigenerante ed illuminante), oppure puoi scegliere due prodotti che vanno ad intervenire su problematiche diverse come la Fermentation Essence di Benton e il Tea Tree Relief Serum di iUnik (azione illuminante e rimpolpante + azione lenitiva)... non c'è limite alla sperimentazione (attenzione a mischiare certi acidi e vitamine però!).
NB. Se soffri di pelle estremamente sensibile opta per una essence piuttosto di un siero, la formula meno concentrata non irriterà la tua pelle!

Lascia un commento